SNKRS Day 2020: tutto quello che devi sapere per farti trovare preparato

Articolo di

Edoardo Cavrini

L’8 agosto, da due anni a questa parte, è sinonimo di festeggiamenti. In questa data, nel 2017, Nike rilasciò in Europa l’app SNEAKRS (attuale SNKRS), una piattaforma dedicata appositamente al lancio di calzature più limitate. Da allora ogni agosto, esclusivamente per il pubblico europeo, Nike organizza lo SNKRS Day, una giornata all’insegna di restock e caldissime release.

Prima di giungere al prossimo anniversario e comprendere meglio che cosa verrà organizzato, però, ripercorriamo brevemente gli ultimi due SNKRS Day.

Eravamo nel 2018 quando sull’ex app SNEAKRS compariva una schermata ricca di codici, apparentemente indecifrabili, che avrebbero condotto i più furbi all’acquisto di silhouette come le Off-White x Nike Air Jordan 1 “UNC” o le Air Max 1/97 Sean Wotherspoon, giusto per citarne alcune. Il metodo messo appunto per l’8 agosto di quell’anno era a prova di bot, l’unico modo per “coppare” le limitatissime sneakers era infatti grattare – sì avete capito bene – le immagini di altre calzature per scoprire se celavano i modelli desiderati. Inutile sottolineare che, nonostante l’innovativa trovata, il malcontento prese velocemente il sopravvento sugli appassionati che videro andare sold out le scarpe dei loro sogni nel giro di pochi minuti.

L’anno successivo l’azienda con sede in Oregon scelse di cambiare le carte in gioco, organizzando un evento che fosse ancora più interattivo. Come prima cosa Nike nascose all’interno dell’app dei Golden Tag, targhette che se trovate avrebbero dato accesso all’acquisto prioritario di future release. Ma la vera novità introdotta fu l’utilizzo dello “Stash“, una tecnica di rilascio mediante la quale, grazie alla geolocalizzazione del telefonino, venivano sbloccate alcune scarpe nascoste in località segrete scelte ad-hoc da Nike. Nuovamente lo SNKRS Day non si rivelò all’altezza delle aspettative degli sneakerhead, le celebrazioni dell’applicazione europea si tennero solamente nelle città di LondraParigi e Berlino, escludendo così tutti i fan provenienti da altre città.

COME SI SVOLGERÀ LO SNKRS DAY 2020?

Nike ha da poco scelto di smentire tutte le voci che preannunciavano una release “Stash“, attraverso una notifica inviata su SNKRS App il colosso di Beaverton ci invita a goderci i festeggiamenti comodamente da casa. L’accalcamento che verrebbe a crearsi in caso di drop tramite geolocalizzazione, oltre a non rispettare le normative anti-covid, lascerebbe infatti a bocca asciutta tutti coloro che non risiedono nelle città selezionate.

La stessa teoria può poi essere applicata ai rumours che prevedono l’entrata in gioco della realtà aumentata. Nelle ultime ore si sono fatte sempre più insistenti voci secondo le quali la ricerca delle scarpe nascoste nell’app SNKRS dovrebbe essere effettuata attraverso l’utilizzo della SNKRS Cam, fotocamera che se puntata verso un codice nascosto in giro per le città dà accesso all’acquisto. Ancora una volta, come potete ben intuire, la situazione coronavirus non è dalla parte di Nike.

Stando alla numerosa lineup di sneakers hype in uscita il prossimo 8 agosto, la teoria più plausibile potrebbe dunque rivelarsi il divertentissimo “Scratch“, stessa tecnica utilizzata nel 2018. Scaglionate nell’arco della giornata, Nike potrebbe far partire diverse “cacce alla scarpa nascosta”, in modo da permettere a tutti di partecipare in completa sicurezza.

QUALI MODELLI USCIRANNO?

Di seguito trovate una lista di alcuni dei principali modelli in uscita il prossimo 8 agosto. Ci teniamo però a specificare che ad oggi non è ancora noto né il metodo attraverso il quale queste sneakers verranno rilasciate né la zona geografica a cui saranno destinate.

Nike riuscirà quest’anno ad accontentare tutti i suoi pretenziosi collezionisti? Restate con noi per non perdervi nessuna novità.

prossimo articolo

Le maglie della Roma non rispettano le norme UEFA, di nuovo