Fashion

Supreme: i capi più interessanti della collezione primavera/estate 2022

Articolo di

Ruben Di Bert

Obiettivo 600 milioni di dollari. Qualche settimana fa VF Corp ha svelato questa cifra ed è il fatturato che Supreme dovrebbe raggiungere nell’anno fiscale 2022. Potenziamento dei punti vendita fisici e collaborazioni di alto livello: sono questi i due elementi con cui il brand newyorkese mira all’espansione, ma in realtà sappiamo che tutto dipende dalla creatività.

Ecco allora che gli occhi di tutti sono puntati sulla nuova collezione, che arriva dopo due mesi di pausa invernale e a distanza di una settimana esatta dal primo teaser apparso sui social. 

Il lookbook, da poco diffuso in rete, vede protagonisti alcuni volti affezionati che indossano gli outfit più rappresentativi della stagione. Al centro dell’attenzione ci sono come sempre le grafiche, con un focus principalmente rivolto alle rivisitazioni del logo, ma anche la voglia di sperimentare con nuove silhouette, materiali e texture, tra denim effetto vintage e tessuti performanti.

Nella proposta del marchio per la primavera/estate 2022 non manca inoltre l’eclettismo dei riferimenti culturali che, accostati a pattern audaci e vere e proprie icone dello streetwear, si presentano con un omaggio al cantante Al Green, stampe ritraenti le foto di Daido Moriyama, camicie con Lil Kim e interi set dedicati a Silver Surfer.

L’appuntamento con il primo drop è fissato per il 17 febbraio negli store e online alle ore 17:00. Nel frattempo potete dare un’occhiata all’intera preview cliccando qui.