Fashion

Travis Scott x McDonald’s: ecco in cosa consiste la collaborazione

Articolo di

Ruben Di Bert

Travis Scott si conferma per l’ennesima volta il re delle collaborazioni. La sua inaspettata partnership con McDonald’s, che segue quelle con Nike e Fortnite, sta letteralmente conquistando il web ormai da mesi. È infatti da agosto che le voci su un possibile sodalizio tra il rapper e la catena di fast food circolano insistentemente e ora che è arrivata l’ufficialità l’hype è esploso alle stelle. Basti pensare che qualcuno ha pagato la bellezza di seicento dollari per aggiudicarsi l’esclusiva maglietta celebrativa destinata ai dipendenti dell’azienda americana.

In cosa consiste la collaborazione

Secondo quanto dichiarato dalla Chief Marketing Officer Morgan Flatley, il progetto che lega La Flame con McDonald’s fa parte di una campagna piuttosto ampia che in futuro coinvolgerà anche altre celebrities.

Il primo capitolo di questa serie dedicato per l’appunto al cantante di Houston sarà suddiviso in più step. Il primo prevede la realizzazione di un menù in edizione limitata, denominato “The Travis Scott Meal“, il quale è composto da una rivisitazione del Quarter Pounder con l’aggiunta di bacon e lattuga, delle patatine con salsa di BBQ e un bicchiere di Sprite ghiacciata.

“The Travis Scott Meal”

Siccome il menù è destinato esclusivamente agli Stati Uniti però, il duo ha deciso di non lasciare i fan d’oltreoceano a bocca asciutta e così ha pensato di rilasciare online una speciale capsule collection che prevede una serie di pezzi rigorosamente firmati Cactus Jack, talvolta con la partecipazione di Cactus Plant Flea Market. Oltre a una miriade di magliette a maniche corte decorate con grafiche a tema, la collezione è impreziosita da dettagliati capi in denim, hoodies, shorts e un vastissimo range di accessori.

DROP 1

DROP 2

DROP 3

prossimo articolo

Supreme droplist #4 autunno/inverno 2020: ecco tutti gli articoli e i prezzi