Fashion

VAIN ridisegna le divise di McDonald’s in una nuova collaborazione

Articolo di

Leonardo Brini

Cosa può salvare un ragazzo dalla monotonia della vita rurale in una regione come la Ostrobotnia, Finlandia? Secondo Jimi Vain, fondatore del brand omonimo VAIN, la risposta è la luce di un doppio arco dorato, simbolo pop di intrattenimento, eventi sportivi ma soprattutto unico punto di riferimento della tanto ammirata cultura del mondo occidentale: un piccolo Mc Donald’s posizionato sull’autostrada locale. Ed è stato proprio questo ricordo il punto di partenza per lo sviluppo dell’ultima collezione del brand finlandese, il quale ha deciso di trasportare l’iconografia e l’estetica della catena di ristoranti nel mondo della moda.

Crescendo in una zona molto rurale della Finlandia, non esistevano molti posti dedicati a noi teenagers. Il Mc Donald’s della zona si è quindi trasformato nel nostro punto di ritrovo. In più, quel locale era la cosa più vicina alla cultura pop globale che potessimo avere lassù nel nord: abbiamo passato molte serate nel fast-food e lì sono nati molti ricordi.

Jimi Vain

Anche se il binomio fashion e fast-food non è di certo una cosa nuova, questa volta l’intento è decisamente differente. Mentre Moschino, per la collezione autunno-inverno 2014, ne sfruttò il potere pop e quasi kitsch e Vetements, invadendo uno dei ristoranti di Parigi per presentare la collezione primavera-estate 2020, ne criticò (più o meno velatamente) l’essenza capitalistica, VAIN ha deciso di sfruttare l’onnipresenza culturale di Mc Donald’s per realizzare una collezione quasi interamente upcycled.

@vain_official VAIN x @McDonald’s upcycled workwear collection released 🖤 #vain #mcdonalds ♬ original sound – VAIN

I 13 look, presentati durante uno speciale show in uno dei ristoranti della catena a Helsinki, sono stati realizzati a partire da vecchie divise di Mc Donald’s per dare vita a 27 capi che reinventano la classica estetica dell’abbigliamento da lavoro della catena di fast-food, adattandola a un ambiente più contemporaneo e alla moda. Il logo a forma di arco è ovviamente al centro della collezione, andando a decorare felpe, t-shirt e racer jacket e trasformandosi addirittura in una fibbia per cinture, ma sono tanti i riferimenti all’immaginario di Mc Donald’s: dalla stampa raffigurante i panini del fast-food su un paio di guanti alla camicia a quadri abbinata a una cravatta nera, dall’utilizzo importante di colori come rosso e giallo a grembiuli ridisegnati per diventare abiti o gonne.

Data la natura della collezione, i capi al momento sembra non verranno rilasciati per essere acquistati dal pubblico ma saranno solamente pezzi unici che verranno regalati ai dipendenti Mc Donald’s della Finlandia, tramite quella che è forse la prima “raffle aziendale” della catena. Nonostante ciò, gli abiti, “realizzati solamente per divertimento” come dichiarato da un rappresentante del brand, non potranno essere indossati veramente nell’ambiente da lavoro, e nemmeno mixati parzialmente alle vere uniformi.

L’unico prodotto disponibile è una felpa decorata dalla grafica “I can take you to my favourite restaurant”, disponibile ora sul sito di VAIN come pre-release della collezione autunno-inverno 2023.

@vain_official @mcdonalds workwear by VAIN #VAIN #JIMIVAIN #LOVE ♬ original sound – か