Sneakers

Vanessa Bryant attacca Nike per la release delle Kobe 6 Protro “Mambacita”

Articolo di

Edoardo Cavrini

Nonostante Vanessa Bryant abbia deciso di non rinnovare il contratto di Kobe Bryant con Nike, in rete continuano a emergere leaks riguardanti nuove colorazioni di signature shoes del Black Mamba. Ultime fra tutte sono state le Kobe 6 Protro “Mambacita”, precedentemente soprannominate “Mamba Forever”, e divenute ora centro focale di moltissime discussioni sollevate da un post Instagram pubblicato dalla moglie di Kobe.

Vanessa ha spiegato come la scarpa da lei ideata fosse stata inizialmente realizzata per raccogliere fondi da devolvere alla @mambamambacitasports, specificando inoltre che, in seguito al termine del contratto con lo Swoosh, questa Kobe 6 non sarebbe stata mai effettivamente approvata per la vendita.

Non mi capacito di come qualcuno sia già entrato in possesso di queste scarpe che ho disegnato in onore di mia figlia Gigi, mentre io non lo sono ancora. Spero che queste sneakers non vengano vendute.

Vanessa Bryant

Dopo questa denuncia social, che ha subito trovato l’appoggio dei fan dell’ex stella NBA, in rete gli utenti hanno puntato il dito contro il retailer britannico Foot Patrol che, oltre ad aver fatto trapelare in rete gli scatti della Kobe 6 Protro “Mambacita”, avrebbe anche erroneamente spedito le scarpe a vincitori di altre raffle. Nike sembrerebbe dunque aver già avviato la produzione e la distribuzione della sneaker imputata, non assecondando così il volere di Vanessa. Non rimane che attendere e vedere quali provvedimenti verranno attuati.