Justin Bieber su Eminem: “non capisce la nuova generazione”

Articolo di

Greta Scarselli

Justin Bieber ha deciso di spendere due parole su Eminem, ma non si tratta di un dissing, bensì di una critica.

Nonostante la popstar si sia preso una pausa dalla musica per pensare alla propria salute mentale, al matrimonio e al padre che vorrà essere, ciò che succede nella scena non gli sfugge. Un po’ in ritardo, forse, ma Bieber ha deciso di tirar fuori l’ultimo album di Eminem, “Kamikaze“, per esprimere la propria opinione sui dissing tra generazioni.

Eminem ha un buon flow, gli piace, ma non dovrebbe attaccare la nuova generazione di rapper; se lo fa è soltanto perchè non la capisce. Questo ha scritto il cantante in una Instagram Story dopo essersi mostrato all’ascolto di “The Ringer“, singolo in cui il rapper di Detroit se la prende con Lil Xan e Lil Pump.

Sicuramente Eminem non si è fatto alcun problema a nominarli, come è stato per MGK e Tyler, The Creator. “Kamikaze” è un disco critico, liberatorio, scritto con le mani di chi ha fatto la storia. Sarà Eminem a non capire la nuova generazione o Justin Bieber a non capire lui?

prossimo articolo

Virgil Abloh ha disegnato un’altra t-shirt per Travis Scott