Sneakers

Le Yeezy Knit Runner “Stone Carbon” usciranno in tutto il mondo

Articolo di

Edoardo Cavrini

Il 2021 di adidas e Yeezy è stato indubbiamente un anno ricco di successi e novità. Oltre all’arrivo di infinite colorway di modelli già esistenti, Kanye West ha puntato moltissimo sull’innovazione e, per questo motivo, sono state numerose le nuove silhouette a vedere la luce. È stato, per esempio, l’anno delle Yeezy NSLTD Boot, delle Yeezy Knit Runner Boot, ma sopratutto delle tanto discusse Yeezy Knit Runner, in arrivo ora in colorazione “Stone Carbon”.

La nuova silhouette, che ricorda vagamente quella delle Foam Runner in termini di linee, ha fatto il suo debutto nella colorazione OG appena qualche mese fa, in esclusiva per il pubblico statunitense. In termini di materiali, come suggerisce il nome, la calzatura è composta da un particolare tessuto sintetico, lavorato a maglia, imbottivo e privo di cuciture. La particolarità del design di queste Yeezy Knit Runner risiede proprio nella tomaia, in cui non è distinguibile lo stacco tra upper part e intersuola. Rispetto al primo modello, quello rilasciato esclusivamente negli Stati Uniti, questa versione presenta colori meno accesi; al posto del giallo, infatti, è stato ora impiegato un grigio tendente al marrone, combinato a una tonalità di beige molto satura. Rimane infine invariata la stampa del sizing proposta in nero nella zona della caviglia.

A differenza delle prime Yeezy Knit Runner, le “Stone Carbon” usciranno il prossimo febbraio in tutto il mondo, al prezzo di circa €200.