Fashion

Ludovic de Saint Sernin diventa il nuovo direttore creativo di Ann Demeulemeester

Articolo di

Ruben Di Bert

Tra l’addio di Riccardo Tisci e l’arrivo di Daniel Lee da Burberry, l’acquisizione di Tom Ford da parte di Estée Lauder, la chiusura di Raf Simons e l’improvviso divorzio tra Alessandro Michele e Gucci, si può dire che sia un periodo davvero movimentato per il mondo della moda. E come se non bastasse ora un altro brand ha annunciato un importante cambio di rotta.

Ann Demeulemeester ha infatti ufficialmente nominato Ludovic de Saint Sernin come suo nuovo direttore creativo.

La notizia è arrivata da poco con una serie di post su Instagram in cui il giovane stilista viene ritratto dal celebre fotografo Willy Vanderperre mentre indossa alcuni pezzi d’archivio disegnati dalla stessa designer membro degli Antwerp Six negli anni Novanta. 

Il marchio, ora di proprietà del gruppo Antonioli, ha quindi deciso di puntare su uno dei nomi più talentuosi del momento, che sin dal lancio della sua etichetta eponima nel 2017 si è contraddistinto per uno stile gender fluid e sensuale. 

Il debutto avverrà il prossimo marzo in occasione della presentazione della collezione autunno/inverno 2023 durante la Paris Fashion Week.