Fashion

La nuova collezione couture di Balenciaga è un altro capolavoro

Articolo di

Ruben Di Bert

Si dice che un anno fa Demna Gvasalia abbia per sempre rivoluzionato l’haute couture. Un’affermazione non difficile a credersi se consideriamo quanto orchestrato dal dissacrante stilista georgiano nello storico atelier in Avenue Georges V a Parigi, ristrutturato per ospitare un comeback coi fiocchi che ha visto andare in scena un’interessantissima ridefinizione del concetto di lusso. Poi è stata annunciata l’apertura del primo Couture Store, che sembra quasi un ossimoro e invece è la sintesi di un approccio visionario dedito a coinvolgere in prima persona le nuove generazioni. 

Oggi invece, davanti a un parterre di celebrities e cool kids, è stata presentata la cinquantesima collezione couture di Balenciaga. Non un semplice défilé, ma un vero e proprio evento mediatico che riconferma come il designer già a capo del prêt-à-porter sia riuscito a rendere pop un mondo così elitario. 

Se dovessimo trovare una parola con cui descrivere la sfilata, sarebbe “perfetta”. Non perfetta in senso canonico, ma perfetta in quanto rappresenta esattamente ciò di cui abbiamo bisogno oggi dall’alta moda.

La meraviglia diventa avanguardia e il magico tocco dell’ago e filo (elementi che tra l’altro sono stati inviati come invito) aprono un dialogo tra passato e futuro, passando abilmente da una serie di look futuristici a una portata di abiti fiabeschi rivisitati. Lo show è infatti cominciato con delle mise gommate d’ispirazione fetish rigorosamente total black ed è proseguito con delle magistrali acrobazie sartoriali che non hanno risparmiato felpe e denim, per poi culminare in una selezione di gown così voluminose da mettere in difficoltà le modelle nel passaggio da un salone all’altro. Grande attenzione è stata data anche agli accessori: maschere sci-fi sviluppate insieme al team di Mercedes-Benz, borse che fungono da speaker in collaborazione con Bang&Olufsen, orologi posizionati all’orecchio e calzature spigolose. 

A rendere tutto più speciale è stato poi il cast stellare, composto tra gli altri da Dua Lipa, Kim Kardashian, Bella Hadid, Naomi Campbell e Nicole Kidman.