Sneakers

Air Jordan 1 “Chicago”: il paio di Michael Jordan verrà venduto a più di $100.000

Articolo di

Edoardo Cavrini

L’incredibile successo riscosso da “The Last Dance” si sta riflettendo non solo nell’elevato numero di utenti che settimanalmente guarda il documentario, ma anche nelle incredibili cifre che stanno raggiungendo tutti i memorabilia legati alla figura di Michael Jordan.

Dopo avervi raccontato di come la firma di His Airness con Nike abbia cambiato il mondo delle calzature sportive e aver visto crescere il valore di resell di alcune Jordan 1, siamo qui per parlarvi di un altro fatto legato a questa intramontabile silhouette.

20 aprile del 1986, giorno in cui Michael Jordan
mise a segno 63 punti nella Gara 2 dei play-off contro i Boston Celtics.

Nella giornata di ieri la nota società d’aste con sede a New York, Sotheby’s, ha annunciato la vendita di uno speciale paio di Air Jordan 1Chicago” con cui Michael Jordan giocò nel 1985. Oltre ad essere autografate, le scarpe sono una versione Player Sample appositamente realizzate per i piedi di MJ, a provarlo è la differenza di taglia che intercorre tra il US 13 della scarpa sinistra e il US 13,5 di quella destra. Altro dettaglio importante è la colorazione rossa dell’allacciatura, con cui Jordan giocò anche la sua partita da 63 punti alla Boston Garden arena contro i Celtics.

Le Air Jordan 1 “Chicago” sono disponibili sul sito di Sotheby’s con una base d’asta di $100.000. L’asta termina il 17 maggio.

prossimo articolo

6ix9ine è tornato rompendo ogni record, ma cosa ha detto nella sua live?