Sneakers

Qual è il futuro della collaborazione tra Nike e Off-White?

Articolo di

Edoardo Cavrini
Shannon Abloh, moglie di Virgil, con ai piedi un paio di Off-White x Air Jordan 4 mai rilasciate

A poco più di un anno dalla scomparsa di Virgil Abloh, l’influenza del designer continua a farsi sentire in più settori: la moda, il design e ovviamente le sneakers. Riguardo quest’ultimo, nel corso del 2022 abbiamo assistito all’uscita di alcune silhouette postume, tra cui le Air Jordan 2 Low e le Air Force 1 Mid, e a fine mese si aggiungeranno anche le Nike Air Terra Forma, prima silhouette completamente ideata da Virgil Abloh.

L’eredità che il designer ha lasciato a Nike va però ben oltre l’uscita di quest’ultimo modello. Come confermato da John Hoke, Chief Creative Officer di Nike in un’intervista al New York Times: “C’è già almeno un anno di prodotti Off-White x Nike in cantiere“. A fare le veci della legacy creativa di Virgil è adesso la moglie Shannon Abloh, che, sempre nella stessa, intervista ha riferito di voler rilasciare le centinaia di progetti sui quali il creativo ha lavorato.

Il primo passo, che ci permetterà di avere un primo assaggio di ciò che ci aspetta nei prossimi mesi, verrà fatto durante la Miami Art Week dove Shannon ha organizzato “Virgil Abloh: The Codes c/o Architecture“, un’experience di quattro giorni volta a celebrare il lavoro svolto dal marito insieme allo Swoosh.