Julian Nagelsmann è il primo allenatore di calcio a essere sponsorizzato da Nike

Articolo di

Claudio Pavesi

Julian Nagelsmann è l’enfant prodige del mondo del calcio, non tanto in campo quanto in panchina. L’allenatore del Lipsia sta già conquistando l’Europa con il suo stile di gioco veloce e pieno di presso altissimo. Nagelsmann ha solo 33 anni ma è già un colosso nel calcio europeo, per questo Nike lo ha reso il primo allenatore del mondo del calcio a contratto con lo Swoosh.

Non molto tempo fa vi avevamo spiegato come gli allenatori, un tempo soliti indossare il brand della squadra che allenavano, sono ora diventati importanti elementi del mercato dei prodotti performance, sia come testimonial che come consulenti nello sviluppo. Questo è il caso di Pep Guardiola, sotto contratto con PUMA, e l’accoppiata Mourinho e Klopp, entrambi rappresentati da adidas nonostante allenino due delle principali squadre sponsorizzate da Nike.

Nike inizia quindi a prendere le contromisure anche su questo ambito, in cui era oggettivamente un po’ in ritardo, e lo fa con un allenatore giovane, talentuoso e alla guida di una squadra vestita proprio dallo Swoosh. Non solo, considerando i recenti risultati, i tedeschi stanno scalando i vertici di Nike e sono ormai diventati uno dei dieci principali club del marchio, con conseguenti design bespoke e prodotti realizzati ad hoc per qualsiasi occasione.

Nagelsmann è di per sé particolare, infatti ha sempre indossato outfit originali e ha una predilezione per uno stile casual e sportivo, che però si distacca dalla solita tracksuit del club. Il giovane mister del Leipzig si è spesso presentato con polo, t-shirt Nike o larghe felpe di NikeLab, spesso e volentieri abbinate anche ai jogger. Anche quando è più formale, non ha disdegnato l’uso di sneakers, specie Air Force 1. Il nostro outfit preferito rimane sicuramente quello composto da una giacca di NikeLab ACG GORE-TEX® abbinata alle Air Force 1, anch’esse verdi e in GORE-TEX®.

Nagelsmann ha firmato un contratto pluriennale con Nike, anche se i dettagli su cifre e lunghezza non sono ancora noti. Di certo c’è che Nagelsmann sia uno degli allenatori stilisticamente più versatili in circolazione, quindi aspettiamoci scelte forti e interessanti, specie in questo periodo in cui gli allenatori si stanno imponendo come i nuovi influencer.

prossimo articolo

Arriva su Netflix una serie dedicata agli sneakerheads